INFERTILITA' E PMA

Il mio secondo pick-up

13 Giugno 2013
pick-up

Posso dire di aver già vinto, e non perché ho la certezza che andrà bene, ma solo perché sono riuscita ad affrontare le mie paure e ad andare avanti.
L’ansia non ha preso il sopravvento, anzi, l’ansia non si è presentata per niente, ero molto serena e tranquilla. Anche mio marito era stupito. Posso dire di aver IMPARATO a controllare l’ansia? Questo ancora non lo so, ma so che qualche mese fa, quando pensavo a un nuovo possibile tentativo, sudavo e mi iniziava a girarmi la testa e subito archiviavo quell’idea. Fore sono più matura o forse solo più consapevole, ma sto bene e so che questa è la strada giusta per noi. Sono molto fiduciosa.

Sveglia alle 6.15, partenza alle 7.00. Alle 8.25 eravamo già al centro. Una delle infermiere mi dice di andare in bagno a svuotare la vescica, quando torno in sala il marito non c’era più. L’avevano mandato a fare il suo dovere 😉
Ritorna l’infermiera e mi accompagna in uno stanzino per cambiarmi. Alle 8.50 sono già gambe all’aria, arrivano il dott. e l’anestesista. “Signora tra un pò le girerà un pò la testa… zac!” zzz…
Al mio risveglio mi comunicano che hanno recuperato ben 14 ovociti. Wow. Un bel bottino, sono contenta.
Ora sono già a casa…
Domani devo chiamare per sapere quanti se ne sono fecondati. Il transfer molto probabilmente sarà lunedì.
Vorrei scrivere come mi sento e quali emozioni stanno attraversando la mia anima, ma ci riesco, quindi per ora mi metto giù e mi godo il meritato riposo.

Avatar

Miky

Miky, 40 anni, un cuore sardo che batte in Piemonte. Moglie e mamma. Qui tra le pagine del mio blog, condivido passioni e ricordi, istanti di vita e piccoli dettagli di una giornata qualunque. Perché voglio ricordarmi ogni giorno quanto sia straordinario poter vivere un'ordinaria quotidianità!

More Posts

    Leave a Reply