Con cosa scatti le tue fotografie?

Molto spesso chi mi segue su Instagram mi chiede con cosa scatto le mie fotografiche e se posso consigliargli quale macchina fotografica acquistare.  

Prima di rispondere a questa domanda bisogna fare alcune valutazioni. 

Le macchine fotografiche si suddividono in due ampie categorie: a obiettivo fisso o a obiettivo intercambiabile.

Le prime solitamente non necessitano di attrezzatura aggiuntiva, mentre le seconde fanno parte di quella famiglia che comprende anche obiettivi e flash.

Vediamo alcuni esempi.

SMARTPHONE
Le fotocamere del telefono sono semplici, a lente fissa, ma su alcuni modelli è possibile montare obiettivi e accessori.

PRO
Ce l’hai sempre con te.
Puoi usare una vasta scelta di app per dar sfogo alla tua creatività.
Si posso no condividere subito le immagini.

CONTRO
Obiettivo fisso, poco controllo sugli strumenti.

COMPATTA
E’ una fotocamera relativamente semplice con obiettivo e flash incorporati.

PRO
Corpo piccolo e leggero, quindi comoda da portare in borsa.
Buona portata dello zoom (compatta avanzata).

CONTRO
Controlli creativi limitati, assenza di mirino, autofocus spesso lento.

BRIDGE
Questa macchina fotografica dispone di un obiettivo integrato. E’ compatibile con accessori come flash e telecomandi.

PRO
Utilizzabile senza attrezzatura aggiuntiva, modalità automatiche e manuali.

CONTRO
Non è possibile cambiare l’obiettivo.
Sensore piccolo: la qualità dell’immagine ne risente in condizioni di scarsa luminosità.

DSRL (REFLEX)
Questo tipo di macchina è popolare sia tra gli amatori con modelli base, che tra i professionisti con modelli professionali.

PRO
Lenti intercambiabili.
Scatta in JPEG e RAW
Assoluto controllo creativo

CONTRO
Il peso
Poca concorrenza.
Approfondirò in un altro articolo il discorso REFLEX.

CSC (MIRRORLESS)
Queste macchine non dispongono di uno specchio come le Reflex. L’immagine inquadrata arriva infatti dal sensore digitale a uno schermo LCD o a un mirino elettronico.

PRO
Lenti intercambiabili
Scatta in JPEG e RAW
Modalità automatiche e manuali
Riprese video: considerando il fatto che l’immagine restituita nel mirino di una mirrorless è elettronica e non ottica (come in una videocamera per intenderci), la ripresa video si può considerare praticamente ‘nativa’ in questo sistema.

CONTRO
Gli svantaggi delle mirrorless diminuiscono con ogni nuova generazione di fotocamere. Quindi vale la pena fare un’indagine di mercato nel momento in cui si vuole cambiare o acquistare una fotocamera.

Io personalmente scatto con una Reflex: la D780 della Nikon. Però molte fotografie che trovare sul mio canale Instagram sono scattate con lo smartphone (un iPhone 11).

Quindi, concludendo, la scelta su quale comprare dipende soprattutto dalle necessità del fotografo.

Default image
Miky

Leave a Reply